La Vena del Gesso romagnola

Grotte nel Gesso

Museo sul carsismo e la speleologia

nella Vena del Gesso romagnola

Museo virtuale

Dove, tramite un pannello e rocce prelevate in loco, prendendo spunto dal notevole sistema carsico “Stella-Basino” nei gessi di Monte Mauro, si dà la fondamentale definizione di “sistema carsico”. La planimetria dello stesso sistema carsico, con i percorsi ipogei delle acque messi in evidenza, è poi artisticamente disegnata a piena parete. Grazie ai recenti studi (promossi dalla Federazione Speleologica e condotti in sinergia con l’Università di Bologna) sull’età degli speleotemi calcarei, qui esposti in più punti, è stato possibile delineare la complessa evoluzione dei sistemi carsici nel gesso che è posta in relazione con gli eventi climatici del passato. Un plastico in sezione della Grotta del Re Tiberio mostra le età dei diversi livelli fossili e dell’attuale livello attivo, tutti alterati dalle intercettazioni della cava di Monte Tondo. Una postazione multimediale interattiva, sempre su grande schermo, consente di conoscere, in dettaglio, le peculiari morfologie dei sistemi carsici gessosi.

1

2

3

Speleotemi: importanti archivi per lo studio del clima e degli ambienti del passato

 

4

5

Stanza 2

1

2

3

4

5

Che cos'è un sistema carsico

Le grotte nel gesso. Un sistema carsico in dettaglio

 

Come evolve un sistema carsico nel gesso

 

 

 

Evoluzione del sistema carsico del Re Tiberio

 

3

PDF

PDF

PDF

PDF

PDF

PDF

Parco regionale della Vena del Gesso Romagnola              Federazione Speleologica Regionale dell'Emilia-Romagna              Speleo GAM Mezzano-RA